L’Esorcista (William Friedkin – 1973)


(scena dell’incontro tra la piccola Regan e Padre Damien Karras – versione restaurata)

L’esorcista è un film del 1973 di William Friedkin considerato una pietra miliare del genere drammatico-horror. Il film, popolare al punto da avere un certo impatto anche a livello culturale, ruota tutto intorno a Regan (Linda Blair), una ragazzina di soli dodici anni figlia di una attrice che, in occasione di un ricevimento in casa, inizia a dare chiari segni di disturbo mentale. La madre (Ellen Burstyn), preoccupata, si rivolge a diversi medici che però non riescono a formulare una diagnosi. A questo punto sempre la madre, benché atea, si rivolge al padre gesuita Damien Karras (Jason Miller), laureato in medicina e specializzato in psichiatria, il quale in base a tutta una serie di evidenze (Regan riesce infatti a parlare in latino e francese antico oppure al contrario) contestualizza il caso come “possessione demoniaca”..

Home / Cinema anni ’70

L’Esorcista
L’Esorcista
Cinema anni '70
Roma Weekend Press