Fantozzi (Luciano Salce)


(scena del risveglio a tempo di record del ragioner Fantozzi – versione originale)

Fantozzi è una fortunata commedia del 1975 diretta da Luciano Salce ed interpretata da Paolo Villaggio. Il film, a cui ne seguiranno diversi altri, è un adattamento di due best seller scritti dallo stesso Villaggio, “Fantozzi” e “Il secondo tragico libro di Fantozzi”. La storia ruota tutta intorno al ragionier Ugo Fantozzi, un umile impiegato di una non meglio precisata “Megaditta” tanto servile nei confronti dei superiori quanto ignorato dai propri colleghi. Al povero Fantozzi non gli va bene neanche quando torna a casa dove ad attenderlo c’è la bruttina e sfiorita signora Pina e la ancor più bruttina figlia Mariangela. Fantozzi è uno di quei film che è riuscito ad entrare cosi prepotentemente nell’immaginario collettivo tanto che “fantozziano” è un termine ormai di uso comune che sta ad indicare atteggiamenti o situazioni più o meno riconducibili a quelle che era solito affrontare quotidianamente il nostro povero ragioniere..

Home / Cinema anni ’70

Fantozzi
Fantozzi
Cinema anni '70
Roma Weekend Press